AppleTabletTecnologia

Apple brevetta il doppio iPad, un nuovo modo di utilizzare il tablet

Nuovo brevetto proveniente dalla casa di Cupertino

Apple brevetta il doppio iPad

rivela una futura possibilità di utilizzo dell’iPad. Proprio come aveva fatto Microsoft qualche anno fa, con lo sviluppo del tablet Courier (progetto successivamente abbandonato), anche Apple ha pensato di dare la possibilità agli utenti di trasformare il proprio iPad in un notebook.

Negli ultimi anni la mela ha brevettato una serie di nuovi dispositivi che hanno permesso ai suoi prodotti di evolversi, potenziarsi e rinnovarsi. Ma non ha ancora finito di stupire. Grazie a una particolare cerniera posta su un lato dell’iPad, il tablet potrà essere collegato ad un secondo iPad.

La connessione permetterebbe ai due dispositivi di condividere informazioni e risorse, ma anche di essere utilizzati come fossero un unico dispositivo. Avendo due schermi a disposizione, due iPad collegati potrebbero trasformarsi in un notebook: uno schermo potrebbe mostrare una tastiera virtuale (utilizzabile via touchscreen), mentre l’altro funzionerebbe normalmente.

Il brevetto riguarda non solo la connessione tra due tablet Apple, ma anche altre possibilità di utilizzo dei sensori magnetici, l’attaccamento a supporti tripodi (utilizzati dai fotografi e dai filmakers), l’utilizzo come leggio per musicisti e l’integrazione con l’abitacolo delle auto. L’idea alla base è certamente buona, ma c’è chi storce il naso. La possibilità di poter utilizzare l’iPad come un notebook può attirare qualcuno, ma è anche vero che l’utente dovrebbe possedere non uno, ma ben due iPad. E questo è un ostacolo non da poco.

Related Articles

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. Per saperne di più LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi