Ci sarà il blocco dei giochi usati per PlayStation 4? | Sicilplay
App e VideogiochiTecnologia

Ci sarà il blocco dei giochi usati per PlayStation 4?

Casa Sony deve ancora fare chiarezza sulla questione del blocco dei giochi usati.

blocco dei giochi usati per PlayStation 4

Nonostante il PlayStation meeting tenutosi qualche giorno fa ci abbia regalato il primo impatto con PlayStation 4, sono ancora tanti i punti interrogativi sul nuovo gioiellino che approderà nei negozi entro quest’anno. Casa Sony deve ancora definire con chiarezza alcuni punti inerenti alla sua nuova creatura, come ad esempio la questione del blocco dei giochi usati, una delle questioni più bollenti degli ultimi giorni: mentre la console Microsoft non permetterà di distribuire titoli di seconda mano, sono altalenanti le voci riguardo PlayStation 4. A confermarlo è stato il managing director di PlayStation UK, Fergal Gara, nel corso di una recente intervista rilasciata al portale Nowgamer.com.

Dapprima l’ammiraglia Sony ha smentito la cosa, poi ha affermato che spetterà ai publisher decidere singolarmente, mentre adesso sembra essere una questione ancora da ritrattare. Dunque, si dovranno aspettare le prossime settimane per avere una risposta concreta, in quanto l’obiettivo della console casalinga di prossima generazione è quello di regalare la migliore esperienza di gioco, le altre questioni rimangono secondarie.

Siamo comunque fiduciosi, in quanto grazie alle forti pressioni degli sviluppatori che cercano di evitare il fenomeno nonostante i responsi negativi che arrivano soprattutto dalle grandi catene come Gamestop, PlayStation 4 potrebbe regalarci l’apertura ad un sistema del genere. Non ci resta che aspettare impazienti, nell’attesa di nuove e scottanti notizie.

Related Articles


Lascia un commento

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. Per saperne di più LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi